Proverbi bolognesi.pdf

Proverbi bolognesi PDF

Alberto Menarini

Una raccolta di detti bolognesi intesa a divertire ma soprattutto a riscoprire un patrimonio lessicale di alto valore documentario. Espressione spontanea di una saggezza popolare antichissima, i proverbi sintetizzano la cultura di un paese e della sua gente. Sagaci, scherzosi, irriverenti, arguti o superstiziosi, i proverbi riescono tuttoggi a essere contemporaneamente antichi e moderni, a unire attualità e tradizione.

in Frasi & Aforismi ( Modi di dire dialettali) Avàir la cagarèla int la làngua (int la pànna). Essere troppo loquaci (o grafomani). Modi di dire bolognesi. Crea la tua Immagine. Arrivato in Francia, il bolognese entra in un ristorante per provare subito. "Bonsoir monsieur, qu'est-ce que vous désirez?", gli chiede il cameriere. "A vrêv däl tajadèl avec dal ragó", risponde il bolognese.

5.81 MB Dimensione del file
9788809050433 ISBN
Gratis PREZZO
Proverbi bolognesi.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.naturefamilies.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Bologna com'era. Detti e proverbi. Detti e proverbi. Al sraggn d'invêren, al nóvvel d'estèd, l'amåur dal dòn, la caritè di frè, s al dura un åura al dura asè. Il serano d'inverno, le nuvole d'estate l'amore delle donne, la carità dei frati, se durano un'ora durano abbastanza. I fiû di gât i ciâpn i póndg. I figli dei gatti prendono i topi.

avatar
Mattio Mazio

Raccolta di proverbi bolognesi. A far i fat su an s'insporca mai el man. Chi si fa i fatti suoi, non si sporca mai le mani. Al bón vein al n'ha bisógn dla frasca. Al buon vino non bisogna la frasca. Il buono non ha bisogno di contrassegno. Riferimento alla frasca che i tavernai mettono sopra le taverne. Al prem còulp an casca l'alber. in Proverbi ( Bologna) An fa mai acsè gran rigenna ch'in avess bisaggn dla sô vsenna. Non farà così grande regina chi non avesse bisogno della sua vicina.

avatar
Noels Schulzzi

Raccolta di proverbi bolognesi. A far i fat su an s'insporca mai el man. Chi si fa i fatti suoi, non si sporca mai le mani. Al bón vein al n'ha bisógn dla frasca.

avatar
Jason Statham

I proverbi bolognesi sono in gran parte mutuati, come tutti, dalla cultura contadina. Rime audaci, che affiancano il susseguirsi delle stagioni alle funzioni fisiologiche, o battute più o meno velate ...

avatar
Jessica Kolhmann

10 Proverbi bolognesi Tecnica: Disegno su carta Misure : cm. Titolo :Tav. 26 Proverbi bolognesi Tecnica: Disegno su carta Misure : cm. Titolo :Tav. 1 Proverbi  ...